Le biotecnologie marine

Il mare lenisce ogni dolore, ma anche ogni cedimento della nostra pelle

Con il termine biotecnologie marine si intende l’applicazione della ricerca scientifica e tecnologica basata sull’impiego di materiali e processi derivanti da organismi marini per la produzione cosmetica.

Il nostro progetto innovativo ha scoperto diverse e nuove fonti a cui attingere attuando un nuovo metodo di produzione cosmetica sostenibile.

I benefici sono immensi.

Gli organismi marini producono biomolecole ad alto valore aggiunto che vengono utilizzate come ingredienti nelle nostre formulazioni.

Sono stati sviluppati sistemi di estrazione che consentono l’isolamento e l’arricchimento su larga scala di biomolecole con minimo o nessun uso di sostanze che possono danneggiare l’ambiente.

Proprietà uniche che forniscono una fonte naturale e sostenibile di benefici per la cura della nostra pelle.

Bermuda, piccola e splendida isola subtropicale con circa 120 km di costa fatta di spiagge e acque incredibilmente limpide, abbonda di barriere coralline e caverne sottomarine.

La nostra Crema Tonificante&Snellente nasce qui, dove vive la spugna celeste Dysidea Etheria dalla quale il Bacillus sp. è stato isolato e integrato nell’accurata formulazione.

Ricordando la sua efficacia nel simulare gli effetti dell’esercizio fisico, determina una tonificazione e ridefinizione del corpo, inoltre, anche il doppio mento e il contorno del viso appaiono più scolpiti.

Carrello